Click on the flag to choose the language.

1 - Il tema della Esclusione-Inclusione degli immigrati è diventato il tema bollente intorno a cui si sta giocando il destino dell’Europa e il futuro dell’umanità. Al centro delle cronache, gioco infernale della politica, luogo di scontro sui valori etici, i migranti e le loro tragedie, sono diventati espressione diretta di quella globalizzazione dell’indifferenza cui Papa Francesco si riferisce ormai quotidianamente. Se infatti la crisi economica, sociale, democratica, riguarda l’intero mondo, la globalizzazione costituisce il declino, se non la fine della solidarietà che lo stato aveva posto in essere per gestire paura e insicurezza.

La politica Ue di assistere le autorità libiche nell'intercettare i migranti nel Mediterraneo e riportarli nelle "terrificanti" prigioni in Libia "è disumana". Lo denuncia l'Alto commissario per i diritti umani in un comunicato diffuso a Ginevra qualche settimana fa. Gli osservatori dell'Onu in Libia "sono rimasti scioccati da ciò che hanno visto: migliaia di uomini denutriti e traumatizzati, donne e bambini ammassati gli uni sugli altri, rinchiusi dentro capannoni senza la possibilità di accedere ai servizi più basilari." E' la denuncia dell'Alto Commissario.

Intervista in Inglese. Sottotitoli in Italiano

Nel 2015 la Germania ha ospitato 1,1 milioni di rifugiati. Molti continuano ad arrivare. Hanno il diritto a lasciare il proprio paese, anche senza il diritto di asilo. I rifugiati devono essere accogliati, aver un alloggiamento, e il processo di integrazione deve iniziarsi immediatamente. Ci sono molte persone che sostengono le azioni di governo.

Ma ci sono diverse risposte della popolazione, anche contro l'azione di Merkel, pero c'è un dibattito sui limiti dell’integrazione. E 'molto importante trattare l'integrazione dei migranti insieme a quella di altri che ne hanno bisogno.

   Intervista in inglese. Sottottitoli in italiano

La cosa importante è la formazione della mente e del cuore. La cura per i rifugiati richiede un po 'di conversione, un’educazione. E 'stato anche molto importante di condividere la mia esperienza nella Lettonia, trasmettere una esperienza spirituale.

Non dobbiamo essere convinti solo intellettualmente, ma accettare le migrante come fratelli e sorelle in Cristo. Loro possono avere molto di più da condividere di noi, la formazione spirituale è fatta in entrambe le direzioni.

Bisogna capire la solidarietà nel suo senso globale. A volte siamo Europeo-centrichi, ma il mondo non si ferma alle frontiere. Questa crisi dimostra che i confini spariscono.

Le diverse culture vengono più vicine, ci sarà più diversità nel nostro modo di vita europeo. Come accettare questa situazione? Proverbio cinese : quando i venti sono forti, bisogno apportare il mulino ; è 'lo strumento del futuro sviluppo ; è 'inutile fare muri, essi ci separano dal mondo e ci dividono tra di noi.  Il mondo è quelcosa di piu diverso

 

Intervista in inglese, sottotitoli in italiano

La questione del migrante spacca l'Europa tra i paesi di accoglienza e quelli che credono che si tratta di una fonte di problemi e riducono il numero degli ingressi. Il problema ilpiu importante viene da paesi che non vogliono nessun migrante. Ma i migranti tenteranno di entrare in ogni modo

Ma migrante è un termine generico che comprende i richiedenti di asilo e coloro che cercano di migliorare le loro condizioni di vita, particolarmente venendo dei campi di profughi

Non c'è unanimità su come trattare con i migranti, anche i vescovi sono molto prudenti nelle loro dichiarazioni: dicono che bisogno accogliere perché siamo cristiani, ma non sosterremo l'arrivo dei migranti nel proprio paese.  Nella sua rivista, COMECE ha dovuto rimuovere due articoli che criticavano la politica di paesi dell'Europa centrale, alla domanda dei vescovi.

Ingless. Sottotitoli in italiano

 

La Slovacchia è soprattutto un paese di transito per i migranti di andare in Germania, paesi scandinavi ... Ma le persone stanno tra la necessità di aiutarli e la paura di un rischio d'islamizzazione del paese. A causa delle prossime elezioni, i migranti sono diventuti un tema elettorale. Come cristiani dobbiamo aiutare le persone a vederli come esseri umani, senza dimenticare che essi devono rispettare le regole nazionali.