Programma del triennio 2014 - 2017

Accesso al testo integrale.

LINEE PRIORITARIE

a) Partecipazione al dibattito ecclesiale e culturale : esprimere il nostro pensiero su questioni particolarmente rilevanti. I gruppi locali o singoli soci possono presentare propri documenti, che saranno pubblicati ed evidenziati sul sito. Si invitano poi i gruppi ad essere presenti nel dibattito locale, nazionale, ecclesiale attraverso lettere o articoli a giornali.

Orientamenti per il triennio 2014 - 2017

  1. 1.    Premessa

Il MEIC, avviando il progetto Concilio, non ha inteso semplicemente celebrare quel lontano evento ecclesiale, e neppure solo rileggerne i documenti, ma guardare più in profondità, per coglierne i significati  essenziali, verificarne lo stato di attuazione, riprendere i cammini interrotti, renderlo vivo dentro un tempo radicalmente mutato.

Siamo convinti che il Concilio non si sia concluso nel 1965, quando pastori delle Chiese di tutti i paesi avevano avuto il coraggio di spalancare una finestra verso il mondo esterno per stabilire con esso un dialogo fraterno e amorevole. Affinché quella finestra rimanga aperta anche oggi, a noi è chiesto di continuare a tessere il rapporto con le donne e gli uomini del nostro tempo.

Studium, ricerca, frontiera

Cari giovani della F.U.C.I.!

Ho appreso con piacere che la vostra Federazione si appresta a celebrare un Congresso Nazionale Straordinario ad Arezzo per riscoprire la figura profetica del mio venerato predecessore, Papa Paolo VI, il quale fu vostro Assistente Centrale dal 1925 al 1933, e che avrò la gioia di proclamare Beato il 19 ottobre 2014. Nel rivolgere ai partecipanti e a tutti i soci il mio affettuoso saluto, desidero assicurarvi la mia vicinanza spirituale e accompagnare i lavori che svolgete con tre parole che possono aiutarvi nel vostro impegno.

 1. La prima parola che vi consegno è studium. L’essenziale della vita universitaria risiede nello studio, nella fatica e pazienza del pensare che rivela una tensione dell’uomo verso la verità, il bene, la bellezza. Siate consapevoli di ricevere nello studio un’opportunità feconda di riconoscere e dar voce ai desideri più profondi custoditi nel vostro cuore, la possibilità di farli maturare.

No events